«Gli ideali, i sentimenti, le passioni… tutto va soffocato in nome del partito. Non era questo che volevamo… non era per questo che abbiamo sacrificato tutto».

Tina tra l'arte e la rivoluzione.Tina l'artista, Tina la fotografa, Tina la donna che indossa i jeans, Tina che non vuole si parli della sua bellezza, ma solo del suo lavoro: italiana, donna, amante, comunista, compagna, caparbia, cieca, innamorata, testarda, sorda...La Tina del "Continuerò a farmi strada lottando" e del "Io non riesco a parlare …

Leggi tutto «Gli ideali, i sentimenti, le passioni… tutto va soffocato in nome del partito. Non era questo che volevamo… non era per questo che abbiamo sacrificato tutto».

«Immagino che vi sia un periodo cruciale, nella vita di ognuno, allorché il carattere si consolida definitivamente» ~ il Dio delle illusioni di Donna Tartt.

I morti ci appaiono in sogno, perché è l'unico modo in cui possono farsi vedere da noi; e ciò che vediamo è soltanto una proiezione, trasmessa da una grande distanza, luce che brilla da una stella morta... Il Dio delle illusioni. Una storia segreta che non verrà mai del tutto a galla, infarcita di mistero, …

Leggi tutto «Immagino che vi sia un periodo cruciale, nella vita di ognuno, allorché il carattere si consolida definitivamente» ~ il Dio delle illusioni di Donna Tartt.

~ Avrei partecipato al matrimonio, ma ad un patto: […] che non chiedessi il nome dello sposo, né tantomeno lo pubblicassi. «Nemmeno quello della sposa» promisi. «Oh, quello non conta. La sposa non conta» ~ «Il sesso inutile» di Oriana Fallaci.

  La rivoluzione più grande è, in un paese, quella che cambia le donne e il loro sistema di vita. Non si può fare la rivoluzione senza le donne. Forse le donne sono fisicamente più deboli ma moralmente hanno una forza cento volte più grande. Se potessi fare l'esercito della libertà con le sole donne, …

Leggi tutto ~ Avrei partecipato al matrimonio, ma ad un patto: […] che non chiedessi il nome dello sposo, né tantomeno lo pubblicassi. «Nemmeno quello della sposa» promisi. «Oh, quello non conta. La sposa non conta» ~ «Il sesso inutile» di Oriana Fallaci.