essere fotografo a Milano

Essere un fotografo a Milano: l’esperienza di Michele

Cambiare totalmente percorso di vita e buttarsi in un ambiente che stimola la curiosità. La storia è quella di Michele, classe 1995, che lascia gli studi economici per fare il fotografo a Milano.

«Gli ideali, i sentimenti, le passioni… tutto va soffocato in nome del partito. Non era questo che volevamo… non era per questo che abbiamo sacrificato tutto».

Tina tra l'arte e la rivoluzione.Tina l'artista, Tina la fotografa, Tina la donna che indossa i jeans, Tina che non vuole si parli della sua bellezza, ma solo del suo lavoro: italiana, donna, amante, comunista, compagna, caparbia, cieca, innamorata, testarda, sorda...La Tina del "Continuerò a farmi strada lottando" e del "Io non riesco a parlare …

Leggi tutto «Gli ideali, i sentimenti, le passioni… tutto va soffocato in nome del partito. Non era questo che volevamo… non era per questo che abbiamo sacrificato tutto».