Miwa Komatsu

Viaggio nell’arte contemporanea giapponese: intervista a Miwa Komatsu

Classe 1984, Miwa Komatsu è un'artista ormai di fama mondiale e una delle più promettenti artiste del Giappone. La sua arte è carica di spiritualità ma è anche ricca di connessioni con l'Italia tanto da essere stata nominata per la Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Ecco la nostra intervista!

Tra Cina e Venezia, intervista all’artista Jingge Dong

Un giovane artista che ha creato un ponte tra Cina e Italia, in particolare Venezia. Jingge Dong è nato a Pechino, ha studiato lì per poi laurearsi nuovamente in Pittura all'Accademia di Belle Arti di Venezia. Da dopo è terminata la sua mostra personale alla Libreria Minerva di Padova dal titolo "Senza pietre non c’è arco". Conosciamolo meglio!

Le déjeuner sur l’herbe di Manet: l’analisi

Le déjeuner sur l’herbe di Édouard Manet è uno dei punti di non ritorno della Storia dell’Arte Contemporanea, una delle opere con cui il pittore parigino si guadagnò l’appellativo di “pittore dello scandalo”. Come mai però quest’opera è stata ritenuta così scandalosa dalla critica? Ecco l'analisi di Sara Iadicicco

Edward Hopper: cosa suscitano le sue opere?

Pittore del silenzio e dell’attesa, della luce e delle ombre, della malinconia e della solitudine che caratterizzano la società tra le due guerre mondiali: parliamo di Edward Hopper. Quali emozioni suscitano le sue opere?

Tra arte e letteratura: le rappresentazioni della dea Diana

Dea della caccia, della castità e della luna. Diana nel corso dei secoli ha assunto vesti meravigliose e al tempo stesso temibili. Cosa accomuna la sua rappresentazione in un'opera di Tiziano all'opera letteraria più famosa di Ovidio?