Intervista a Ludovica Giannini: i consigli di salute e bellezza di “Panda healthy”

Dare consigli di salute e bellezza sui social network? Ne vediamo ogni giorno moltissimi ma la maggior parte sono sponsorizzazioni di gente famosa che è pagata per farlo. Ludovica Giannini, con il suo profilo Instagram Panda Healthy, non si propone come nutrizionista o come modella dal corpo perfetto ma come esempio di vita sana ed equilibrata. Dà alcuni piccoli consigli di sport, sul suo canale YouTube mostra alcune ricette light ma soprattutto insegna ad amare il proprio corpo e ad accettarsi per come si è, anche con alcuni difetti. “Siamo Donne. Impariamo ad AMARCI”. Questa la frase nella sua bio di Instagram.

Le abbiamo fatto alcune domande per sapere più di lei e della sua attività sui social.

-Parlaci di te: come ti presenteresti a un pubblico che non ti conosce ancora?

Mi presenterei come una ragazza che è stata da sempre in continua lotta con il suo fisico. Nell’adolescenza sono passata da un peso alto ad un peso molto basso per via di vari disturbi alimentari e, solo dopo aver risolto il caos che era in me e aver capito che ci dobbiamo amare, ho deciso di aprire questo profilo per trasmettere questo messaggio a più persone possibili. Non sono una Nutrizionista, ma solo una ragazza che ama mangiare sano senza però troppe fisse. 

Come usi i social network, in particolare il tuo Instagram?

Uso i miei post e le mie stories per arrivare al pubblico. Cerco, anche nel post più semplice, di comunque comunicare messaggi importanti. Da poco ho iniziato anche a creare post sull’accettazione del proprio corpo.

– Una ragazza (ma anche ragazzo) dove potrebbe trovare  trovare, secondo te, delle informazioni attendibili di una dieta equilibrata?

Come ripeto sempre a tutti i ragazzi/ragazze che mi seguono, se hanno dei dubbi a livello alimentare, devono rivolgersi a degli esperti. Una cosa che sono convinta però, e lo dico sempre, è che per mangiare bene bisogna essere sereni. Finché non si ha una serenità interna e finché non ci si ama sarà difficile mangiare bene. Purtroppo ogni tipo di problema l’uomo è abituato di solito ad affogarlo con il cibo.

Cosa fai per far capire come potrebbe essere una dieta sana? Cosa vuol dire per te mangiare bene?

Nella vita sono vissuta con mia mamma che è sempre stata a dieta ed io ho fatto per tanti anni diete. Col tempo ho preso il meglio da tutte e sono arrivata a capire che nella vita bisogna mangiare tutto ma nelle giuste quantità. Le privazioni non portano a nulla, lo sgarro è concesso a tutti, l’importante è seguire un’alimentazione sana nel resto dei giorni in cui si devono preferire cotture più semplici, porzioni giuste e condimenti meno elaborati.

– Cosa diresti a una ragazza che ha paura di concedersi quel dolce o quella pizza al sabato sera?

Come ho anticipato nella domanda precedente “lo sgarro è concesso a tutti”. Mangiare bene non significa privarsi di qualcosa. Mangiare bene significa mangiare equilibrato. Perciò se durante la settimana mangio bene è ovvio che una volta a settimana bisogna “staccare” dalla routine e concedersi quella cosa di cui si ha più voglia (altrimenti se si rifiuta sempre diventa una fissa e si potrebbero creare molti altri problemi).

– Secondo te ci sono degli esempi sbagliati sui social network dal punto di vista dell’alimentazione? Come combatterli secondo te?

-Assolutamente si. Parto da chi modifica le foto per mostrarsi perfette a chi consiglia di sostituire i pasti con barrette e bevande. Le persone sono libere nella propria vita di fare ciò che vogliono, ma quando si è un personaggio pubblico bisogna stare attenti perché soprattutto le ragazzine sono facilmente influenzabili. Credo che questo è un problema che non si risolverà mai. Finché ci sono aziende che producono determinati prodotti e pagano ragazze per mostrarli, ci sarà sempre chi li mostrerà e chi continuerà a seguirle. Spero solo che col tempo cambino i famosi “canoni di bellezza” così da far sparire come esempio “il corpo perfetto” dalla mente di tutti.

Secondo te, perché molte persone giovani pensano che mangiare poco o niente sia sinonimo di dimagrimento/bellezza?

-Perché, almeno dalle foto sicuramente ritoccate, non c’è influencer, velina o modella che abbia delle curve o delle imperfezioni fisiche. Son tutte perfette. Niente cellulite, niente smagliature, niente di niente. Sembrano delle dee. Finché ci propongono degli esempi tali, le ragazze sono portate a diventare come loro e l’unico modo per arrivare ad una taglia 38 è fare diete assurde ed ipocaloriche. Nella vita credo ci vorrebbero più corpi reali e meno Photoshop e rara perfezione. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...